Liceo "Giordano Bruno" di Arzano - Grumo Nevano

 

 

Consigli di Classe – Scrutinio finale

 Liceo "Giordano Bruno" di Arzano - Grumo Nevano       Ai docenti tutti Sede di Arzano - Sede di Grumo Nevano Al sito WEB dell’istituto Si comunica che i consigli di classe sono convocati a partire da sabato 6 giugno 2020 secondo il...

Assemblea sindacale ANIEF

 Liceo "Giordano Bruno" di Arzano - Grumo Nevano       Si pubblica in allegato la seguente comunicazione da ANIEF Convocazione di un’assemblea sindacale territoriale per il personale ATA delle istituzioni scolastiche della regione Campania...

Il Coordinamento RSU dell’Unicobas scuola & Università – ASSEMBLEA SINDACALE

 Liceo "Giordano Bruno" di Arzano - Grumo Nevano       Si pubblica in allegato la seguente comunicazione da Il Coordinamento RSU dell’Unicobas scuola & Università Il Coordinamento RSU dell’Unicobas scuola & Università indice...

Procedura di internalizzazione di cui all’articolo 58, comma 5 e seguenti, del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, – D.D. 573 del 18 maggio 2020 avviso graduatoria nazionale

 Liceo "Giordano Bruno" di Arzano - Grumo Nevano       Si pubblica in allegato la seguente comunicazione dalla Direzione Regionale Campania <direzione-campania@istruzione.it> Data: 22/05/2020 11:01:47 URGENTE Su disposizione del...

CONVOCAZIONE DIPARTIMENTI DI LINGUE E SCIENZE UMANE

 Liceo "Giordano Bruno" di Arzano - Grumo Nevano       Ai docenti tutti Sede di Arzano - Sede di Grumo Nevano Al sito WEB dell’istituto Si comunica che il giorno lunedì 25 maggio 2020, dalle ore 14:00 alle ore 14:30, si riuniranno in...

Diritto costituzione e libertà individuali in tempi di emergenza sanitaria

 Liceo "Giordano Bruno" di Arzano - Grumo Nevano         Agli alunni delle classi QUINTE SEDE DI ARZANO Si comunica agli alunni delle classi quinte della sede di Arzano che, nell'ambito delle attività programmate di “Cittadinanza e Costituzione”, il giorno...

Nota errata corrige O.M. n. 10 del 16 maggio 2020

 Liceo "Giordano Bruno" di Arzano - Grumo Nevano       Si pubblica in allegato la seguente comunicazione in entrata: Ordinanza ministeriale n. 10 del 16 maggio 2020, concernente gli esami di Stato nel secondo ciclo di istruzione per l’anno...

DVR Rimodulazione delle misure contenitive del rischio contagio per lo svolgimento dell’Esame di Stato

 Liceo "Giordano Bruno" di Arzano - Grumo Nevano       PREMESSA Il presente fascicolo integra l'analisi e la valutazione del rischio da contagio da SARS-CoV-2 prodotto dall’Istituzione scolastica in epigrafe ed è finalizzato alla definizione...

IDENTIFICAZIONE DEI LAVORATORI cosiddetti FRAGILI

 Liceo "Giordano Bruno" di Arzano - Grumo Nevano         ALL'ATTENZIONE DI TUTTO IL PERSONALE IDENTIFICAZIONE DEI LAVORATORI cosiddetti FRAGILI Dati epidemiologici mostrano che il decorso dell'infezione da SARS COV 2° è influenzato negativamente in termini...

Pubblicazione graduatoria interna d’istituto definitiva – personale docente – classe di concorso ADSS

 Liceo "Giordano Bruno" di Arzano - Grumo Nevano         Al personale docente-classe di concorso ADSS SEDE Al sito WEB dell’istituto Si pubblica, in allegato, la graduatoria di istituto definitiva relativa alla classe di concorso ADSS, unificata per le...

L’Istituto

Nella piena fiducia che la formazione culturale continui ad essere un elemento di assoluta importanza pur all’interno di una società “liquida” come la nostra (Bauman, “Modernità liquida” trad. it. 2002), la principale missione che il nostro istituto si propone con la propria azione educativa è quella di sviluppare al pieno quelle competenze che la più moderna riflessione pedagogica considera ormai un prerequisito indispensabile per un organico e consapevole inserimento nella società e nel mondo del lavoro. L’Istituto intende quindi formare giovani cittadini responsabili, rispettosi del prossimo, culturalmente curiosi, capaci di mettere a frutto la propria creatività tramite le competenze progettuali legate al problem solving ed aperti verso le nuove tecnologie. Persone che, oltre alle competenze disciplinari specifiche, possiedano un metodo di lavoro spendibile con profitto in contesti diversi. Persone che comprendano l’importanza di investire continuamente nella propria formazione ed abbiano gli strumenti culturali e metodologici per farlo, con lo scopo di dare il proprio fattivo e consapevole contributo alla società di cui fanno parte.

Il Dirigente Scolastico, inquadrato nella dirigenza dello stato (Area V della Dirigenza), è (decreto legislativo n. 165/01, art.25) “responsabile della gestione delle risorse finanziarie e strumentali e dei risultati del servizio. Nel rispetto delle competenze degli organi collegiali scolastici, spettano al dirigente scolastico autonomi poteri di direzione, di coordinamento e di valorizzazione delle risorse umane. In particolare il Dirigente Scolastico organizza l’attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia ed è il titolare delle relazioni sindacali”. Il “Preside”, prima quasi primus inter pares, è stato trasformato in Dirigente Scolastico con l’autonomia scolastica concessa negli ultimi anni ha ricevuto maggiori responsabilità e soprattutto una veste nuova. Il Dirigente controlla le risorse finanziarie concesse dallo Stato alla scuola a lui affidata, e deve fare periodicamente resoconto del bilancio al Consiglio d’Istituto. È sua la firma sotto ogni circolare o documento emesso dalla scuola, e di conseguenza è anche sua la responsabilità su ciò che i documenti dicono. In sostanza, col tempo sta avendo sempre più le funzioni di un normale dirigente d’azienda. Ai Dirigenti Scolastici spetta lo svolgimento di numerosi e peculiari incarichi aggiuntivi tra i quali la presidenza delle commissioni giudicatrici degli esami di stato del primo e del secondo ciclo, la presidenza di commissioni di concorso a cattedre, la reggenza di ulteriori istituti scolastici, la direzione delle attività connesse all’educazione degli adulti e alla terza area degli istituti professionali, la direzione di corsi di formazione per il personale. Per i suddetti incarichi spettano al dirigente indennità aggiuntive, fatta eccezione per l’incarico di presidenza delle commissioni giudicatrici degli esami di stato del primo ciclo (ex esami di licenza media). Tale incarico, pur essendo obbligatorio e aggiuntivo, non comporta compensi né alcun rimborso spese.

Ordinanza sull’Esame di Stato.

Gli Esami del secondo ciclo avranno inizio il 17 giugno alle ore 8.30. Previsto, per quest’anno, il solo colloquio orale. I crediti e il voto finale si baseranno sul percorso realmente fatto dagli studenti. Per dare il giusto peso al percorso scolastico, il credito del triennio finale è stato rivisto: potrà valere fino a 60 punti, anziché 40, come prima dell’emergenza. Al colloquio orale si potranno conseguire fino a 40 punti. Il voto massimo finale possibile resta, infatti, 100/100. Si potrà ottenere la lode. La prova orale si svolgerà in presenza (a meno che le condizioni epidemiologiche non lo consentano e con specifiche deroghe per casi particolari) davanti a una commissione composta da sei membri interni e un Presidente esterno. Ciascun candidato discuterà, in apertura di colloquio, un elaborato sulle discipline di indirizzo, trattando un argomento concordato che sarà assegnato dai docenti di quelle discipline a ogni studente entro il 1° giugno. Seguirà la discussione di un breve testo studiato durante l’ultimo anno nell’ambito dell’insegnamento di lingua e letteratura italiana. Saranno poi analizzati materiali, coerenti con il percorso fatto, assegnati dalla commissione. In chiusura, saranno esposte le esperienze svolte nell’ambito dei Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento e accertate le conoscenze relative a “Cittadinanza e Costituzione” secondo quanto effettivamente svolto dalla classe.

Le misure di sicurezza per gli Esami
È stato anche presentato il documento con le misure organizzative, di prevenzione e protezione per lo svolgimento in sicurezza degli Esami di Stato predisposto dal Comitato tecnico-scientifico. Documento che sarà poi inviato alle scuole dopo la firma di un apposito Protocollo condiviso con le Organizzazioni sindacali. Sarà assicurata la pulizia quotidiana di tutti gli spazi che dovranno essere utilizzati. Le aule dove si tengono le prove saranno pulite anche alla fine di ogni sessione d’esame (mattina/pomeriggio). Ci saranno percorsi predefiniti di entrata e uscita. I locali dovranno essere ben areati. Previsto il distanziamento di 2 metri fra candidati e commissari e fra gli stessi commissari. Sarà necessario indossare la mascherina. Gli studenti potranno abbassarla nel corso del colloquio, ma restando a distanza di sicurezza, 2 metri. Non sono necessari i guanti: negli istituti ci saranno prodotti igienizzanti. Ogni candidato potrà portare con sé al massimo un accompagnatore, che dovrà anche lui rispettare le misure di distanziamento e indossare la mascherina.
 

Ordinanza sulla Valutazione finale e recupero degli apprendimenti.

L’Ordinanza sulla valutazione punta a valorizzare al meglio il percorso delle studentesse e degli studenti, tenendo conto della particolarità di questo anno scolastico e guardando anche al prossimo, con apposite misure di recupero degli apprendimenti. Molta attenzione viene posta agli alunni con bisogni educativi speciali, in particolare a quelli con disabilità.

 
La valutazione avverrà sulla base di quanto effettivamente svolto nel corso dell’anno, in presenza e a distanza. Gli alunni potranno essere ammessi alla classe successiva anche con voti inferiori a 6 decimi, in una o più discipline. Ma per chi è ammesso con insufficienze o, comunque, con livelli di apprendimento non pienamente raggiunti sarà predisposto dai docenti un piano individualizzato per recuperare quanto non è stato appreso. L’integrazione degli apprendimenti partirà da settembre e potrà proseguire, se necessario, durante  tutto l’anno scolastico 2020/2021.
 
La possibilità di non ammettere all’anno successivo è prevista solo in casi molto specifici, individuati dall’Ordinanza.
 

Modalità di costituzione e di nomina delle commissioni dell’esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione per l’anno scolastico 2019/2020

 Liceo "Giordano Bruno" di Arzano - Grumo Nevano       Si pubblica in allegato la cartella compressa, da scaricare e scompattare, contenente tutti i file in oggetto: Modalità costituzione nomina  Liceo "Giordano Bruno" di Arzano - Grumo...

leggi tutto

Avvisi e Circolari

Avvisi didattica

Olimpiadi d’Italiano

 Liceo "Giordano Bruno" di Arzano - Grumo Nevano         Si avvisano tutti i docenti e gli alunni del liceo che sono aperte le iscrizioni per le Olimpiadi di Italiano. Gli interessati sono pregati di rivolgersi ai proff. referenti: Palmieri Anna (Arzano),...

leggi tutto

Olimpiadi della Fisica

  ACCESSO  LICEO SCIENTIFICO STATALE "Giordano Bruno" di Arzano (NA) Agli Alunni Si pubblica in allegato la graduatoria della gara di primo livello delle Olimpiadi della Fisica. Agli allievi che prenderanno parte alla gara di 2° livello saranno...

leggi tutto

Giochi matematici del Mediterraneo

  ACCESSO  LICEO SCIENTIFICO STATALE "Giordano Bruno" di Arzano (NA) Agli alunni Gli alunni evidenziati, nei file in allegato, per ogni categoria sono candidati a svolgere la finale provinciale secondo le modalità che saranno comunicate in seguito.Prof.ssa...

leggi tutto

Comunicazioni in entrata

AVVISO DI PARTECIPAZIONE Progetto formativo nell’ambito dei percorsi formativi nazionali ed internazionali sulle metodologie didattiche innovative secondo l’approccio Challenge Based Learning IDSF

 Liceo "Giordano Bruno" di Arzano - Grumo Nevano       Si pubblica in allegato la seguente comunicazione dall'Istituto Professionale di Stato per i Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera Al Personale docente delle scuole...

leggi tutto

Tutte le notizie recenti

Portfolio

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Dove siamo

SEDE CENTRALE ARZANO

SEDE ASSOCIATA GRUMO NEVANO

 

 Liceo "Giordano Bruno" di Arzano - Grumo Nevano

 

Ufficio Relazioni con il Pubblico

  • Dirigente scolastico
    Prof.ssa Maria Luisa Buono
  • Collaboratori
    Prof.sse Maria Teresa Pavone e Aurelia Apice
  • Responsabile sede Grumo
    Prof.ssa Annamaria Di Lorenzo
  • Direttore amministrativo
    Dott.ssa Loredana Mauriello
  • Sede Arzano
    Via Volpicellli 80022 - Tel e fax 0815732625
  • Sede Grumo
    Via Capecelatro 80028 - Tel e fax 0815050028
  • email naps43000t@istruzione.it
  • PEC naps43000t@pec.istruzione.it
  • Codice Meccanografico NAPS43000T
  • Codice Fiscale 93032980638
  • Fatturazione Elettronica UFK0I6

 

© 2018 Argo Software - Portale realizzato con la piattaforma Argo Web - Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.0.0