Liceo "Giordano Bruno" di Arzano - Grumo Nevano

 

 

Emergenza Covid19 – Ulteriori indicazioni operative per la diffusione di pratiche di didattica a distanza

da | Mar 17, 2020 | Comunicazioni in entrata, Didattica a distanza, SICUREZZA | 0 commenti

Si pubblica la seguente comunicazione in entrata dal MIUR con i relativi allegati:

Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado
Ai Coordinatori delle scuole paritarie
Ai Dirigenti degli Ambiti Territoriali della
Campania: Avellino – Benevento – Caserta – Napoli – Salerno
Ai Dirigenti Scolastici dei Poli Formativi
Future Labs” della Campania
Ai Dirigenti Scolastici dei CTS della Campania
Al referente PNSD dell’USR Campania
Ai Docenti dell’Équipe Formativa Territoriale della Campania
Ai Docenti Animatori Digitali delle Istituzioni Scolastiche della Campania

Con riferimento all’emergenza in atto, in considerazione dell’apprezzabile lavoro che le Istituzioni Scolastiche della Campania stanno mettendo in campo nel ricorso a pratiche di didattiche a distanza e nell’intento di supportare il più possibile le scuole per strutturare, adottare, implementare tali modalità alternative, la scrivente sintetizza le indicazioni operative per la diffusione delle pratiche di didattica a distanza, in piena sintonia con quanto rappresentato nelle note AOODPPR 278 del 6 marzo 2020 e AOODPPR 279 dell’8 marzo 2020.

  • Il referente PNSD e l’équipe formativa territoriale (di cui sono forniti in allegato i nominativi, i contatti e le zone di riferimento) accompagnano le scuole in questo processo di gestione degli strumenti e delle modalità di apprendimento a distanza. Infatti, le scuole che hanno intrapreso la strada di potenziare l’utilizzo del registro elettronico o di piattaforme dedicate vanno supportate e sostenute sia nella produzione/condivisione dei contenuti che nell’attivazione di canali a supporto dell’interazione con gli studenti. Anche l’utilizzo delle classi virtuali è da implementare quale strumento di maggiore efficacia sia per la modalità sincrona che asincrona, anche se più complesso. Si raccomanda la personalizzazione dell’apprendimento a distanza per le specifiche esigenze di studenti con BES e/o con disabilità, anche tramite il coinvolgimento dei CTS per l’inclusione.
    Si richiama l’opportunità di svolgere le attività di apprendimento a distanza avendo cura di valutare le situazioni e le necessità pratiche degli studenti al fine di tutelarne i ritmi di vita quotidiana e di apprendimento, assicurando contemporaneamente semplici forme di contatto, sebbene virtuale, che rimandino alla dimensione comunitaria e relazionale del gruppo classe.

  • Sul sito dell’USR Campania è stata istituita un’apposita sezione dedicata all’emergenza Coronavirus in cui verrà inserito un riferimento specifico alle buone pratiche di didattica a distanza. A tal fine si invitano tutte le istituzioni scolastiche, statali e paritarie, a far pervenire alla scrivente le attività sperimentate all’indirizzo mail taskforce.usrcampania@gmail.com

  • INDIRE ha realizzato una iniziativa di solidarietà tra le scuole sperimentando soluzioni per la didattica a distanza con metodologie e strumenti innovativi. Tale “solidarietà” si realizza grazie al supporto delle reti di scuole del Movimento «Avanguardie educative» e del Movimento delle «Piccole Scuole» pronte a collaborare con i docenti e i dirigenti scolastici degli istituti scolastici che ne faranno richiesta con accesso libero ai Webinar.

  • L’équipe formativa assicura il supporto, l’accompagnamento e l’assistenza da remoto, i “Future Labs” – quali poli formativi, garantiscono il supporto all’équipe per l’attivazione dei canali e degli strumenti per la gestione delle attività e attivano eventuali percorsi formativi on line.

  • La scrivente implementerà occasioni di confronto tramite Webinar dedicati sia con le istituzioni scolastiche che con i poli formativi e l’équipe territoriale.

Sarà cura, inoltre, di questa Direzione generale aggiornare tali indicazioni anche sulla base delle informazioni fornite dalle SS.LL., affinché l’interruzione forzata delle attività in presenza possa trasformarsi in opportunità di innovazione didattica.

IL DIRETTORE GENERALE
Luisa Franzese

m_pi.AOODRCA.REGISTRO UFFICIALE(U).0005426.13-03-2020
All.1_componenti EFT campania
DIVISIONE AMBITI EFT AV-BN-CE
DIVISIONE AMBITI EFT NA-SA

 

 Liceo "Giordano Bruno" di Arzano - Grumo Nevano

 

Ufficio Relazioni con il Pubblico

  • Dirigente scolastico
    Prof.ssa Maria Luisa Buono
  • Collaboratori
    Prof.sse Maria Teresa Pavone e Aurelia Apice
  • Responsabile sede Grumo
    Prof.ssa Annamaria Di Lorenzo
  • Direttore amministrativo
    Dott.ssa Loredana Mauriello
  • Sede Arzano
    Via Volpicellli 80022 - Tel e fax 0815732625
  • Sede Grumo
    Via Capecelatro 80028 - Tel e fax 0815050028
  • email naps43000t@istruzione.it
  • PEC naps43000t@pec.istruzione.it
  • Codice Meccanografico NAPS43000T
  • Codice Fiscale 93032980638
  • Fatturazione Elettronica UFK0I6

 

© 2018 Argo Software - Portale realizzato con la piattaforma Argo Web - Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.0.0